#32 Strozzaprete Integrale alla Zucchina Croccante

Gli strozzapreti prendono il nome dal laccio di cuoio arricciato con cui, ai tempi dello stato pontificio, si strozzavano -appunto- i preti… ma anche dal fatto che la foga messa dalle donne, nel gesto netto e determinato per arrotolarli intorno all’uncino che conferisce loro la caratteristica forma, è simile a quella con la quale si strozzano i preti! Origini quindi fantasiose per il nome di questo formato di pasta, ma noi preferiamo pensare che sono così buoni che, quando le donne li preparavano per la famiglia e anche per la canonica, il prete ne andasse così goloso da mangiarseli con una foga tale da restarne quasi strozzato! Leggende a parte, questo formato di pasta è eccezionale per la sua corposità e consistenza, prende bene i sughi e le salse, e si presta a farci assaporare bene il gusto della pasta. Per questo motivo consiglio di prepararli in casa con semplice farina integrale, acqua e un goccio di olio. Infatti il formato resta abbastanza spesso da permettere al nostro palato di apprezzare proprio il gusto della farina integrale. Se non potete farli da voi, sappiate che si trovano, gli strozzapreti integrali. anche nel formato di pasta fresca, in vendita nei negozi biologici. Li presentiamo con la zucchina, perchè ben si sposano con questa verdura ricca di potassio, vitamina E, C e acido folico. Inoltre le zucchine hanno una azione lassativa, disintossicante e antinfiammatoria.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

– 400 gr. di strozzapreti freschi integrali;

– 4 zucchine striate di piccole dimensioni;

– 4 cipollotti;

– 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;

– sale;

– pepe;

TEMPO 30 minuti

COSTO 4 euro

DIFFICOLTA’ **

PREPARAZIONE

Lavate bene le zucchine e sbucciatele a strisce spesse mezzo millimetro. Scartate la parte centrale della zucchina (che potrete tenere per ripieni o farla bollire e consumare in un secondo momento) e tagliate a pezzettini molto piccoli la buccia spessa, perchè è proprio in quella parte della zucchina che c’è tutto il gusto della verdura, mentre nella polpa vi sono semi e molta acqua. Tagliate a rondelle i cipollotti, dopo averli puliti della loro barba e della parte verde. Mettete a soffriggere a fiamma molto alta i cipollotti, le zucchine con 2 cucchiai di olio e stemperate con acqua di cottura degli strozzapreti che, nel frattempo, avrete messo a cuocere. Fate in modo che le zucchine non si disfino, che restino saltate e belle croccanti, non troppo morbide. Scolate gli strozzapreti, molto al dente, direttamente nella padella e finite di cuocerli saltandoli nel sugo ottenuto in precedenza, con l’aggiunta ancora di 2 cucchiai di extravergine. Se necessario, stemperate ancora con acqua di cottura sino alla perfetta mantecatura della pasta e consistenza della salsa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: